Chiudi filtri

Filter

 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
da a

Pinze

Nessun risultato trovato per il filtro!
Mit diesem Werkzeugset von Delock und den passenden Crimp+Cut Steckern kann schnell und einfach ein Netzwerkkabel mit einem RJ45 Stecker verbunden werden.
Der RJ45 Crimp+Cut Stecker erlaubt das Herausführen der Adern nach vorne; dadurch wird die Installation beschleunigt und die Belegung lässt sich kontrollieren. Gleichzeitig wird die Leistung verbessert, weil das Adernpaar dicht am Kontakt verdrillt bleibt. Beim Crimpen werden gleichzeitig alle Adern kontaktiert und die überstehenden Kabelenden abgeschnitten.
Articolo no.: D86450
109,50 €
IVA inclusa più spese di spedizione
Disponibile dal produttore
2 pezzo ·
5 - 10 Giorni lavorativi
Articolo no.: T1533566
12,10 €
IVA inclusa più spese di spedizione
Immediatamente disponibile
3 pezzo
· 1 - 3 giorni lavorativi
Disponibile dal produttore
4 pezzo ·
2 - 5 giorni lavorativi
Articolo no.: E-MC20
5,20 €
IVA inclusa più spese di spedizione
Immediatamente disponibile
3 pezzo
· 1 - 3 giorni lavorativi

Pinze - disponibili per molte cose

La varietà di pinze è impressionante. Per il maker, le pinze sono uno strumento che viene utilizzato per ogni progetto e che quindi fa parte di ogni borsa degli attrezzi. Sono stati realizzati per un'ampia varietà di applicazioni e sono un aiuto flessibile per molti scopi. Le pinze sono utilizzate per afferrare e trattenere, possono dare forma e sagomare e possono essere utilizzate per tagliare e separare i materiali. Per poter utilizzare lo strumento migliore per un determinato scopo, nel tempo si sono sviluppati diversi tipi di pinze. Per aiutarvi a decidere quali pinze dovrebbero far parte della vostra attrezzatura, vi mostriamo qui i modelli più comuni.

La pinza combinate

Le pinze combinate sono sicuramente il tipo di pinza più conosciuto e sono un multi-talento tra gli utensili. Combinano le due funzioni più frequenti delle pinze: afferrare e tagliare. Le ganasce di una pinza combinata sono spesso dotate di una sottile dentellatura. In questo modo si evita che i componenti rotondi o molto sottili scivolino o si sfilino. Se si desidera utilizzare una pinza combinata per tagliare fili o chiodi duri, è necessario assicurarsi che anche i taglienti della testa della pinza siano temprati. In caso contrario, la forza elevata su una superficie ridotta può provocare ammaccature sui taglienti, che in futuro renderanno difficile eseguire tagli puliti. Un tipo particolare di pinze combinate è rappresentato dalle pinze combinate di potenza, che a prima vista non si distinguono dalle normali pinze. Solo quando si osserva il giunto della pinza si nota che è stato spostato verso l'alto, direttamente sotto la testa della pinza. Questa modifica della geometria migliora la leva e consente di esercitare una maggiore forza sulla testa della pinza con la stessa pressione sui manici. L'unico svantaggio è che la modifica della geometria riduce l'angolo di apertura massimo dei fianchi della pinza. È quindi facile tagliare materiali molto duri, come il filo di pianoforte, con un paio di pinze combinate.

Le tenaglie

Anche le pinze sono molto popolari e ampiamente utilizzate per la loro robustezza. A differenza delle pinze combinate, i taglienti non si trovano sul piano dei manici, ma sono posizionati trasversalmente ad essi. Le tronchesi sono costruite in modo tale da poterle srotolare sopra la testa e quindi, ad esempio, estrarre facilmente un chiodo afferrato facendo leva. Questo trucco di leva rende le tronchesi particolarmente adatte a rimuovere chiodi e graffette. Questo tipo di pinze viene utilizzato anche per tagliare chiodi e fili metallici. I manici extra-lunghi delle pinze consentono di applicare una forza elevata ai taglienti affilati, in modo che il taglio anche di materiali duri non sia più un problema.

Pinze a becco piatto / pinze telefoniche

Le pinze a becchi piatti sono tra le pinze più economiche e sono presenti in quasi tutte le cassette degli attrezzi degli hobbisti. Caratteristica della loro forma sono le mascelle strette che si assottigliano verso la parte anteriore. Questo tipo di pinza è ottimale per afferrare e trattenere in punti stretti e viene spesso utilizzata come ausilio alle pinze combinate. Le pinze a becchi piatti sono uno strumento utile, soprattutto quando le pinze combinate si rivelano troppo corte o larghe per una particolare applicazione. Le pinze a becchi piatti sono disponibili in diverse dimensioni e vengono utilizzate, ad esempio, nella meccanica di precisione, nella piegatura dei fili e nella creazione di gioielli.

La pinza per crimpare

Per i costruttori, il collegamento di spine piatte, capicorda e connettori di testa a un'estremità del cavo è una fase di lavoro che ricorre spesso. Chiunque lavori con l'elettronica di controllo, prima o poi dovrà sicuramente collegare a un cavo connettori di tipo Scotchlok, Western, modulare, Cannon o altri. Utilizzando una pinza a crimpare, il collegamento avviene per deformazione plastica. Il processo si chiama crimpatura. Il numero di possibili connessioni a crimpare ha continuato ad aumentare negli ultimi anni e non è affatto limitato ai cavi di alimentazione. Nel frattempo, anche le fibre ottiche, i cavi d'antenna, i cavi telefonici e LAN possono essere assemblati con le pinze a crimpare.

Pinze spelafili / pinze per crimpare i fili

Se lavorate spesso con cavi elettrici, sia a bassa che ad alta tensione, non potrete fare a meno di questi due tipi di pinze. Con le spelafili è possibile rimuovere il tubo isolante dalle estremità dei cavi in modo rapido, sicuro e pulito. Questo strumento si ripaga molto rapidamente, soprattutto se questa fase viene eseguita di frequente. Con una spelafili non solo si risparmia tempo, ma si aumenta anche la sicurezza dei collegamenti. Con una pinza per capicorda si possono crimpare in modo permanente i manicotti spinti sopra l'estremità del filo e la sezione del cavo. I capicorda sono utilizzati per creare un'estremità sicura del cavo per i conduttori a filo sottile (fili a treccia). La torsione o la bagnatura con la saldatura non sono più considerate sicure se l'estremità del cavo deve essere collegata a un terminale a lustro, a un quadro elettrico o simili. Le pinze per capicorda premono il capicorda e il filo da quattro lati attraverso quattro parti di crimpatura. In questo modo si crea un collegamento solido ed elettricamente sicuro grazie alla deformazione plastica.

La pinza per anelli di sicurezza

Questo tipo di pinza potrebbe essere interessante per voi se avete a che fare con assi, alberi e cuscinetti a sfera. Questo può essere il caso, ad esempio, della costruzione di modelli o della riparazione di elettrodomestici. In linea di principio, esistono due tipi di anelli. Anelli esterni che vengono posizionati sugli alberi e anelli interni che vengono inseriti nei fori. Per fissare o rimuovere questi anelli di sicurezza in modo rapido e sicuro, esiste un'ampia gamma di pinze per anelli di sicurezza, talvolta chiamate anche pinze per anelli di sicurezza o pinze per anelli elastici. Questo tipo di pinza si riconosce facilmente per le due piccole punte metalliche situate sulla punta della testa della pinza. Queste punte si inseriscono nei fori sul lato dell'anello di sicurezza. Una volta agganciato, è possibile allargare o assottigliare leggermente il diametro dell'anello. Poiché gli anelli sono realizzati in acciaio per molle, non si piegano in modo permanente, ma riprendono la forma quando li si rilascia con le pinze. Alcune pinze per anelli di sicurezza hanno punte angolate di 45 o 90 gradi, che rendono possibile l'installazione anche in condizioni di spazio o visibilità difficili.

Visto

Passa subito al negozio appropriato

Abbiamo stabilito che non sei in Germania e che possiamo offrirti condizioni di spedizione migliori nel nostro negozio per la tua posizione.